Trekking Trasimeno 2017

Condividi
Share

Tutto è pronto per il nuovo Trekking del Trasimeno 2017.
Una lenta e emozionante camminata di 7 giorni lungo i sentieri che corrono intorno al lago Trasimeno.
Un modo originale per vivere le tradizioni della nostra amata Umbria conoscendone luoghi e genti davvero speciali…
Sarà un viaggio ricco di colori, profumi e dello stare bene insieme.

 

 

Programma della settimana dal 22 al 28 Aprile 2017

 

Percorrenza complessiva: circa 145 km

Dislivello in salita: circa 3.330 m

Orario partenza: tutti i giorni, ore 9:00

Ore di cammino giornaliere: 5-7 soste escluse

 

La terza edizione del Trekking del Trasimeno si arricchisce di molte nuove proposte!

Quest’anno si trasforma in un vero e proprio viaggio emozionale, in cui diventano centrali la continuità del cammino e soprattutto la sosta serale sul posto, per dare il giusto tempo all’incontro con la gente, le aziende, le associazioni che mantengono vivo il territorio e lo sanno raccontare.

Andremo lentamente nello spazio e nel tempo, seguendo l’incanto dei tracciati che uniscono da sempre la terra e il lago: per strada incontreremo pescatori, agricoltori e la gente dei borghi, ci fermeremo a parlare e imparare, spesso gusteremo i prodotti del loro lavoro… semplici, genuini ed eccellenti! Pernotteremo in  alberghi, campeggi ed agriturismi, affacciati sul lago dai colli o adagiati sulle sue placide rive.

Faremo 2 gite in barca (una a Isola Maggiore con cena, l’altra di pesca turismo con la coop. pescatori), esploreremo l’oasi La Valle con le sue peculiarità naturalistiche e visiteremo i più pittoreschi borghi storici che circondano il lago (Castiglione del Lago, Tuoro sul Trasimeno, Passignano sul Trasimeno, Monte Colognola, Monte del Lago, San Feliciano, San Savino, Mongiovino, Panicale, Paciano).

 

1 tappa – Passignano – Monte del Lago – Km 21,3 – Dislivello m 562

Partiamo dal centro di Passignano su un sentiero che sale fra uliveti e aree boscate fino ad aprirsi con bella vista panoramica sul lago e sul borgo di San Donato.  Il nostro cammino ci conduce alla Fattoria Orsini, dove Flavio ci rifocillerà con i prodotti dell’azienda.
Proseguiamo su una strada di crinale fino all’antico borgo di Monte Colognola, poi scendiamo a Monte del Lago dove ci fermiamo per la notte.

Pranzo degustazione: Az. Agr. Flavio Orsini

Pernottamento 1/2pensione: Camping la Cerquestra

 

2 tappa – Monte del Lago –San Savino–Sant’Arcangelo –Km 16,34 –Dislivello m 283

Percorriamo la pista ciclabile fino all’Oasi la Valle, ricca di piante lacustri e uccelli, che visitiamo.
Poi andiamo a pescare con la gente del posto sulle tradizionali barche di legno, degustiamo il freschissimo pescato, quindi raggiungiamo per pranzo il ridente borgo di San Savino con bella vista sul Lago. Nel pomeriggio scendiamo prendendo la ciclabile poi risaliamo per Monte Buono sino al bosco della Marzolana che costeggiamo per arrivare a Sant’Arcangelo.

Degustazione: cartoccio frittura di pesce – pranzo al sacco

Pernottamento 1/2pensione:  Camping Italgest

 

3 tappa – Sant’Arcangelo –Montali -Mongiovino –Panicale –Paciano – Km 23,34, Dislivello m 844

Ripartiamo da Sant’Arcangelo percorrendo un sentiero nel bosco della Coop La Marzolana e poi stradine bianche fino a Montali, Mongiovino e  Panicale.
Lungo la via incontriamo un’antica calcinaia e casali mezzadrili abbandonati. Continuiamo su strade di crinale e uliveti particolarmente suggestivi. Sostiamo a visitare il bellissimo borgo di Panicale, prendiamo viveri per un pranzo al sacco poi continuiamo a salire alla volta del Monte Petravella.  Da qui in dolce discesa per boschi di querce e castagni giungiamo a Paciano, altro antico borgo che visitiamo, poi al vicino abitato di Varacca dove passeremo la notte.

Pranzo al sacco

Pernottamento: Vacanze Ideali

Cena: Ristorante Il Casale

 

4 tappa – Paciano  – Villastrada – Vaiano – Poggio S. Maria – Porto  km 24,5 Dislivello m 565

Da Paciano prendiamo una bella e panoramica strada bianca sino alla località San Donato; andiamo  fra boschi e vigneti seguendo per un tratto il corso del torrente Tresa, poi saliamo sulle alture che svelano le vicine terre Toscane.
Serpeggiando su ampie strade bianche raggiungiamo Villastrada poi continuiamo in direzione del grazioso borghetto di Vaiano. Ci fermiamo a visitare l’Azienda Bittarelli, dove Patrizia ci delizierà con assaggi dei suoi prodotti. Proseguiamo il cammino, una quercia secolare saluta il nostro andare e già il lago di Chiusi scintilla al sole sotto di noi.  Saliamo a Poggio S. Maria, il punto più alto del comune di Castiglione del Lago, e infine giungiamo a Porto.

Pranzo degustazione: Azienda Agricola Bittarelli

Pernottamento 1/2pensione: Agriturismo I Melagrani

 

5 tappa –Porto – Castiglione del Lago – Borghetto – Km 26,2  Dislivello m 175

Lasciamo Porto e iniziamo il percorso che si snoda fra campi, coltivi e zone boscate in direzione di Castiglione del Lago.  Superiamo il borgo di Frattavecchia e proseguiamo fino alla sponda del lago.  Arriviamo a Castiglione e visitiamo il bel centro storico e la Rocca, acquistando qualcosa per pranzo.  Usciti dal paese prendiamo un sentiero che costeggia il lago fino alla zona dell’ex aeroporto, in cui si tiene la manifestazione di volo aquiloni “Coloriamo i Cieli”. Proseguiamo sulla pista ciclabile fino a Borghetto.

Pranzo al sacco

Pernottamento 1/2pensione: Camping Badiaccia

6 tappa – Borghetto – Punta Bella – Monte Galandro – Tuoro – Km 17,5 – Dislivello m 478

Da Borghetto iniziamo il cammino fra campi e uliveti in direzione di Punta Bella, poi su un sentiero in dolce pendio saliamo al Castello di Monte Galandro.  Visitiamo l’Azienda Montemelino, accolti dai proprietari con uno spuntino e degustazione dei loro vini e olio.  Proseguiamo fino a un panoramico sentiero di crinale che serpeggia sui colli fra la Val di Chiana e il bacino del Trasimeno.  Giunti al parco comunale di Monte Castelluccio iniziamo la discesa verso il bel borgo di Tuoro che visitiamo. Questa sera andremo a cena all’Isola Maggiore, con il tempo per visitare il borgo dei pescatori e goderci il tramonto.

Pranzo degustazione:  Azienda Agraria Montemelino

Taxi boat per Isola Maggiore + cena Ristorante Da Sauro

Pernottamento:  Camping Punta Navaccia

 

7 tappa – Tuoro – Castellonchio – Vernazzano – Pischiello – Passignano sul Trasimeno – Km 15,4 – Dislivello m 425

Da Tuoro costeggiamo il lago per poi iniziare la salita verso Castellonchio e la Torre Torta di Vernazzano.
Attraversiamo boschi e uliveti su un bel sentiero panoramico, poi scendiamo a Torale e a Villa Pischiello.  Ci fermiamo per pranzo in un posto panoramico, poi proseguiamo il cammino fermandoci a visitare il centro di educazione ambientale/spirituale Panta Rei. Scendiamo infine a Passignano, tappa finale del nostro tour.

Pranzo al sacco

Visita guidata:  Centro di Educazione  Ambientale Panta Rei


 

PERNOTTAMENTO PRE E POST TOUR:

Chi ha necessità di arrivare il 21 Aprile o ripartire il 29 Aprile e vuole alloggiare a Passignano, può usufruire della combinazione di mezza pensione Presso l’Hotel la Vela.


SINTESI DELLE INFORMAZIONI SULLE PRPOSTE  DI RISTORAZIONE PERNOTTAMENTO E ATTIVITA’:

Pernotto 0 e 8°  giorno:         www.hotellavela.it

1°  giorno:   (Facebook) Az. Agr.Flavio Orsini          pranzo degustazione

1°  giorno:   www.campingcerquestra.it                  pernottamento m.p.

2°  giorno:   www.pescatorideltrasimeno.com     barca e pranzo degustazione

2°  giorno:   www.oasinaturalisticalavalle.it        visita guidata

2°  giorno    www.italgest.com                                      pernottamento mezza pensione

3°  giorno:   www.ristoranteilcasale.it                     cena

3°  giorno:   www.vacanzeideali.it                             pernottamento

4°  giorno:   www.agricolabittarelli.it                      pranzo degustazione

4°  giorno:   www.melagrani.it                                    pernottamento mezza pensione

5°  giorno:   www.badiaccia.com                               pernottamento mezza pensione

6°  giorno:   www.montemelino.com                       pranzo degustazione

6°  giorno:   www.puntanavaccia.it                         pernottamento

6°  giorno:   www.dasauro.it                                      visita Isola Maggiore e cena

7°  giorno:      www.pantarei-cea.it                         visita guidata centro educazione ambientale


QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: € 490,00

LA QUOTA COMPRENDE: I PERNOTTAMENTI, PASTI E ATTIVITA’ COME DA PROGRAMMA, IL TRASPORTO BAGAGLI E L’ACCOMPAGNAMENTO CON GUIDA ESCURSIONISTICA

LA QUOTA NON COMPRENDE: L’ISCRIZIONE ALL’ASSOCIAZIONE L’OLIVO E LA GINESTRA (€ 25,00), DA VERSARE DIRETTAMENTE A UN RAPPRESENTANTE DELL’ASSOCIAZIONE ALL’INIZIO DEL TOUR

DIREZIONE TECNICA:  CIAK VIAGGI SNC – Via Memorabile 30/32 – 06063 Magione (PG) P.I. 02442300543

 

MODALITA’ DI PRENOTAZIONE:

Via email all’indirizzo agenzia.ciakviaggi@gmail.com oppure telefonando allo 075 841484

Prenotazioni:       entro il 31/03/2017

Acconto:            30% alla conferma

Saldo: entro 25 gg dalla partenza

 

Penale cancellazioni: prima di 15 gg dalla partenza: 50% dell’importo totale

da 14 a 2 gg dalla partenza: 75% dell’importo totale

da 2 gg a no-show-up: 100% dell’importo totale