Racconto della camminata ad Assisi

Condividi
Share

Anche oggi eravamo proprio in tanti a cercare una via tra quei sentieri ed antichi tratturi che collegano Santa Maria degli Angeli ad Assisi. Abbiamo potuto apprezzare una bellezza ed una spiritualità fatta di sobrietà e silenzio. Quel paesaggio sa da sempre raccontare di sé la storia e poi quanta memoria evocativa in quei vicoli o monasteri dispersi fra gli olivi. In particolare oggi verso la fine della passeggiata siamo rimasti rapiti dall’atmosfera del chiostro di San Damiano; proprio una di quelle perle rare che rimangono dentro. Sono certo che molti dei presenti troveranno il tempo necessario per una visita più approfondita come merita l’atmosfera raccolta di quello spazio. Talvolta si deve essere in pochi od addirittura soli per poter cogliere ed interpretare l’essenza intima di certi luoghi dell’anima. San Damiano è certamente uno di quelli.

Grazie a tutti per la partecipazione.

 

Lascia un commento