Premio Lupo Ammansito 2019 – Gubbio, città del benessere

Condividi
Share

Domenica 14 Luglio, nella splendida Gubbio una giornata intensa con ‘Città del Benessere’.
Grazie a Guido Monacelli per la perfetta organizzazione e per l’accoglienza.
Grazie a tutti per l’affettuosa partecipazione, per i pensieri, le immagini e isorrisi che ci avete donato!

La premiazione

Patrizia
“Permettetemi di scrivere due cose al termine di questa giornata:
grazie a voi che in 20 anni ( mese più mese meno) ci avete creduto e con l’impegno, le delusioni e le vostre idee, a volte apparentemente strampalate, siete riusciti a creare una famiglia fatta di affetti, sorrisi, volti, sostegno e tanta tanta voglia di stare insieme, ciascuno con le proprie diversità ed il suo modo di essere. Forse in questi anni, non tutto è andato come avevate programmato, ma alla fine ci siete e ci siamo! Insomma sto’ “lupo ammansito” ci sta’ tutto!!!!!!😊
Ciao freghi!!!😘”

Francesca
“È un gran bel gruppo…dove ognuno ha un ruolo…il leader…il poeta…l’attore…la scienziata…la fascinosa…il sorriso…la tenerezza…il fotografo…la guida…la saggia…il supporter esterno…il panificatore…il coro…e man mano che…stiamo insieme escono nuovi ruoli… È un crescendo di personalità…tutti gli altri fanno gruppo/amici/famiglia!!!
…se mi vengono in mente altri ruoli ve li segnalo!!!😜
Siete tutti meravigliosi!!!!!!!👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻”

Roberto
“Io mi sento estremamente fortunato per aver incontrato Louis, una persona splendida che si dona con lo stesso spirito di Francesco e mai per il passato e per il futuro il premio di stamani troverà miglior destinatario. 👏
A Giannermete la mia più sincera incondizionata stima‼”

Dott. ssa Erminia Battista – Dirigente medico Dipartimento di Prevenzione – Coordinatrice Rete Promozione Salute USLUmbria1

“Come negli anni precedenti, con una piccola delegazione del Piedibus del Ben Essere, ho partecipato alla Marcia del Ben Essere, una bella e interessante iniziativa promossa dal dr. Guido Monacelli, che ringrazio!
In rappresentanza dell’Azienda USLUmbria 1, (come referente per la Promozione della Salute del Dipartimento di Prevenzione), ho consegnato, con immenso piacere, il meritato premio “Lupo ammansito”, all’associazione l’Olivo e la Ginestra, da sempre impegnata nella promozione del cammino all’aria aperta, nella natura e collaboratrice della Rete per la Promozione della Salute. La sedentarietà è causa o concausa di tante MCNT, (diabete, ipertensione, obesità, MCCV, demenza, depressione, tumori, ecc.), pertanto é necessario un’azione di squadra per promuovere movimento e socialità, in tutta la popolazione (come indicato anche dal DPCM Guadagnare Salute e dalla Carta di Toronto).
Il cammino si presta bene come intervento di Comunità, poiché si può modulare in tutte le fasce di età, come facciamo da circa 10 anni, con il Piedibus del Ben Essere.
Grazie alle/ai Walking Leader volontari, alla collaborazione delle Asociazioni e dei vari stakeholders, la USL Umbria 1 risulta la più attiva della Regione, con solo il 18% di sedentari, e tra le più attive della nazione, (dove si rileva il 34% di sedentari).
Auspicando una sempre più fattiva cooperazione tra Istituzioni, Associazioni e cittadini volontari, nell’attuazione del programma Costruiamo insieme la Salute nella Comunità, auguro a tutti buon cammino verso il raggiungimento degli obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile, individuati nell’Agenda per il 2030. “

Lascia un commento