Domenica 11 Giugno – Escursione a San Venanzo (TR)

Condividi
Share

Domenica 11 giugno, una giornata davvero speciale con l’Associazione Culturale L’Olivo e la Ginestra: una passeggiata bellissima che terminerà con un aperitivo sonoro con i canti del Coro Raro di Roma e un pranzo.

Ci ritroviamo alle 8,45 all’Agriturismo Santa Maria a San Venanzo, sulla strada che sale da Marsciano verso San Venanzo (circa 5 km da Marsciano a sinistra).

Da lì partiamo per una passeggiata sull’altipiano della Cornia fiorito di ginestre e cisti, cinto dalle torri e i campanili di Rotecastello, San Venanzo, Civitella dei Conti, San Vito a Castello e Poggio Aquilone.
Ci muoveremo lenti in direzione di Poggio Aquilone, verso i calanchi e le pareti che scendono al Fersinone, attraversando i pascoli verde smeraldo e i boschi fitti che coprono col loro manto odoroso i primi contrafforti e le forre che salgono al Monte Peglia. Sarà un andare lieve nella primavera matura che sboccia nella pienezza dell’estate, tra querce secolari e antichi sentieri che portano ai caratteristici casali di pietra. In lontananza i colli che vanno verso il Trasimeno, Perugia e i borghi che la abbracciano, la catena azzurra dell’appennino.

Tra lo scendere, il salire e lo star bene sarà un percorso di circa 9 km, con un dislivello di 250 metri.

Intorno alle 12,30 faremo ritorno al punto di partenza per godere di un aperitivo col dono appassionato dei canti del Coro Raro e a seguire un pranzo conviviale nell’accogliente salone del Santa Maria.
Il Coro Raro è un straordinario gruppo di amici appassionati di sonorità provenienti da varie culture. Canteranno per noi usando solo la voce, senza strumenti musicali: canti del mondo, dalla Macedonia alla Serbia, dall’Africa all’Asia. Tutto questo nel suggestivo portico del Santa Maria davanti allo spettacolo verde delle colline del cuore dell’Umbria.

L’iscrizione alla passeggiata (per i non abbonati) è di € 5. Per l’aperitivo e il pranzo € 20, prenotazione obbligatoria entro la sera di venerdi 9 giugno.

Per informazioni, prenotazioni e gorgheggi: Giannermete – romaniermete@gmail.com – 3471148395

Lascia un commento