Cammino della Valnerina 2018 : Il racconto, quinto giorno

Condividi
Share

Cronaca di viaggio del trekking della Valnerina: Dal lago di Piediluco a  Castelluccio di Norcia.

Anche oggi la tramontana si è fatta sentire tra Gavelli sino agli oltre 1.650 metri della cima. Sui prati sommitali, cavalli allo stato brado e chianine, dal fare guardingo per la nostra presenza, impegnate ad abbeverarsi presso una pozza. Panorami mozzafiato a 360°. e la cima del Vettore ancora in lontananza ma più vicina di ieri. Là il vento sferzava a tal punto che quasi ci spostava, fortuna quelle macchie di faggi contorte dal vento e quei crinali che ogni tanto ci riparavano. Poi una lunga e faticosa discesa, prima fra i prati e poi nel bosco fitto, ci ha condotto al nostro punto arrivo Castel San Felice. Anche oggi natura, animali e paesaggio lungo questi 18 km. ed oltre 750 metri in salita.

Lascia un commento